Cortona Blues

Autore: Etan Coris

Altre opere: di prossima pubblicazione

Casa editrice: self-publishing

Prima pubblicazione: 23 novembre 2020

Numero di pagine: 289

Genere: narrativa

Saga: forse

Prezzo: € 2,99 kindle, € 0,00 kindle unlimited, € 14,56 copertina flessibile

Trama: Si può decidere di smettere di amare qualcuno così, di punto in bianco? Di chi è la colpa quando due persone non riescono a trovarsi, pur se innamorate l’uno dell’altra? Il protagonista di questo romanzo, un affascinante professore di fisica, cerca di rispondere a queste domande mentre scivola lentamente nell’abisso della depressione e delle dipendenze. Un viaggio allucinante nella mente tanto fragile quanto geniale, di un ragazzo che non riesce a scendere a patti con le aspettative che gli altri hanno su di lui e vaga da una relazione all’altra in cerca di un momentaneo sollievo da quella realtà che, nonostante si trovi ormai sulla soglia dei trent’anni, ancora si sente incapace di affrontare.

Personaggi: Nicola, Laura, Giada, Beatrice, Sara, Carol,

Ambientazione: Cortona, Perugia

Stile: contemporaneo

Citazioni: incipit nelle immagini a fine articolo

Pago il conto alla barista e nel farlo mi scuso per il trambusto. «Non fa niente, cose che capitano…lei sta bene?» «No», le rispondo sorridendo «cambia qualcosa?» Mi guarda perplessa.

è grazie a loro se ho capito che per un ragazzo di sedici anni non potevano esistere solo il pianoforte, la scuola e il conservatorio; che la stessa rabbia che sentivo io, la stessa paura, la sentivano anche gli altri miei coetanei e un certo tipo di musica poteva aiutarmi a tirarla fuori, evitando che mi sconvolgesse dentro.

Il mio modesto parere:

Come ho detto anche all’autore nel confronto post lettura (quanto mi piace confrontarmi con gli autori dopo aver letto i loro romanzi!) mi ha convinto ad accettare la collaborazione (no, non accetto tutte le collaborazioni che mi vengono proposte) è stato il suo modo di porsi, il titolo e la copertina del suo romanzo d’esordio. Ultimamente mi è capitato spesso di apprezzare molto romanzi che dalla trama non pensavo rientrassero nelle mie corde, proprio come questo.

È un romanzo al quale bisogna prestare attenzione, non lo si può leggere distrattamente altrimenti si rischia di perdere il filo, soprattutto perché ci sono dei salti temporali indispensabili per comprendere al meglio la storia personale dei personaggi.

Le location sono ben descritte, ma non sono parte integrante della storia, come invece mi è capitato in letture recenti. La caratterizzazione dei personaggi, soprattutto la loro parte psicologica è ben fatta ed è assoluta protagonista della storia.

Confrontandomi dopo la lettura con l’autore ho scoperto che ha curato personalmente la pubblicazione in tutte le sue fasi, copertina compresa (non è bellissima?), ho riscontrato qualche piccolo refuso, ma soprattutto uno stile di scrittura ben definito, coerente e accattivante.

Mi piace molto la caratterizzazione dei personaggi, si alternano parecchie donne, tutte indipendenti, emancipate ed intraprendenti, ma talmente ben definite sia nell’aspetto fisico che psicologico che non si confondono tra loro. L’unico personaggio maschile davvero ben delineato è il protagonista al quale l’autore rende una personalità migliore di quanto probabilmente avrebbe voluto, è il classico “bello e dannato”, io me lo sono immaginata come una via di mezzo tra Matthew Fox che interpreta Charlie Salinger, il fratello maggiore della serie tv Party of Five (ovviamente non ora, ma com’era nella serie tv 😉 vi metto sotto delle foto) e Kurt Cobain, e ho detto tutto. L’autore è riuscito a far “uscire dalla carta” Nicola con la sua anima fragile perennemente travagliata.

Ringrazio l’autore per la fiducia e per l’interessante confronto post lettura, ringrazio inoltre la persona che gli ha suggerito il mio nome anche se è voluta rimanere anonima.

In alto l’attore Matthew Fox nella serie tv Party of Five – In basso Kurt Cobain durante “MTV unplugged” in New York (foto prese da Google)

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Sito web creato con WordPress.com.

Su ↑

Poesia&Cultura

Nosce te Ipsum (Socrate)

librini

Books: what they say, what I say

RIVA OMBROSA

Quando si ama si dona

Un libro sul menù

Vivi anche tu di lettura?

Monica e lo Scrapbooking

Trovate tutorial e suggerimenti per creare con le vostre mani. Tutto sullo Scrapbooking.

Ontologia, psicoanalisi, logica. Personale docente Università degli studi di Verona

Logica, filosofia della scienza. Psicoanalisi clinico didattica.

ti consiglio un libro...

Un blog per tutti gli amanti della lettura...e non solo!

I consigli librosi di Maria

Recensione delle ultime novità in libreria. Libri, ebook e nuove letture. Recensioni e interviste

wwayne

Just another WordPress.com site

caterinarotondi

Se non combatti per costruire la tua vita non ti rimarrà niente

marisa salabelle

Quando finalmente i vigili del fuoco ebbero sfondato la porta, l’odore, che fino a quel momento era filtrato attraverso gli spiragli, si diffuse per tutto il pianerottolo. La signora Lotti, che abitava nell’appartamento di fianco, fece un passo indietro; i volontari della Misericordia entrarono con la barella; Lorella strinse il braccio di suor Maria Consolazione.

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il Blog si sbriciola facilmente

Blog di una Nerd Onnivora

Ossessionata da: Libri, Manga e Caffè

PENNALIBRI

A U T R I C E

SCEGLI TU...POI TI CONSIGLIO IO

"IL MONDO SAREBBE UN POSTO MIGLIORE, SE UNO DEI CINQUE SENSI FOSSE STATO L'IRONIA"

CartaCuorePenna

Ciò che scrivi con il cuore non sarà mai sbagliato!

Debbie_soncini

Promozione libri sui social (Instagram @debbie_soncini ) Email: debora.soncini90@gmail.com

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: